Category

Eventi

10° Compleanno Progeva

23 settembre 2006 – 23 settembre 2016: esattamente 10 anni fa’ iniziava una meravigliosa avventura, l’inaugurazione della Progeva srl. Ripercorrere questi 10 anni di attività suscita un subbuglio di emozioni, ripensando da dove si è partiti a dove si è giunti, proiettando lo sguardo ai progetti futuri, già in campo. Commozione per i tanti ricordi vissuti, per i molteplici ostacoli incontrati, ma superati con orgoglio e onestà, per tutte le persone incrociate lungo il cammino.
Senza dubbio, la Progeva è stata sempre una grande famiglia, pronta ad accogliere e condividere con gioia ed entusiasmo i piccoli e grandi successi raggiunti.
Per festeggiare questo importantissimo traguardo, i dipendenti dell’azienda hanno organizzato una calorosa sorpresa ai titolari con festoni e palloncini, una buonissima e bellissima torta e un piccolo dono in maiolica, simbolo della tradizione laertina. A immortalare questo indimenticabile momento una foto di gruppo in un’incantevole cornice: 2 escavatori posizionati a forma di “cuore” sul piazzale su cui insisterà il nuovo stabilimento produttivo, trait d’union tra passato e futuro….

Auguri Progeva… 1000 di questi giorni!!!!

Progeva: imparare l’inglese in azienda

In un’ottica di globalizzazione competere in un contesto internazionale diventa una sfida che le aziende di oggi sono chiamate ad affrontare. E’ proprio all’interno di questo percorso di internazionalizzazione nel quale l’azienda Progeva è impegnata già da diversi anni, che si inserisce il nuovo progetto che essa ha voluto realizzare: un corso di inglese, suddiviso in 2 moduli, base ed avanzato, rivolto ai propri dipendenti nonché all’amministratore unico dell’azienda. Migliorare le capacità di relazionarsi in lingua inglese con clienti e/o fornitori esteri per creare o consolidare nuove relazioni commerciali, conversare in maniera fluente durante una telefonata o acquisire le tecniche più appropriate di scrittura di una mail, rappresentano competenze basi ed indispensabili per il processo di internazionalizzazione di un’impresa.
Il corso, organizzato dalla Scuola edile di Taranto, presidiato dalla tutor Liliana Latorrata, alla quale va un ringraziamento speciale, è stato tenuto dall’eccellente insegnante Mrs July Romero. Esso si è svolto direttamente in azienda. “E’ stata una bellissima esperienza” dicono i dipendenti dell’azienda, che, oltre ad essere stata una grande opportunità di arricchimento del proprio bagaglio culturale e professionale, ha fatto sì che si rivivessero, almeno per un po’, quelle indimenticabili emozioni, ormai così lontane, vissute tra i banchi di scuola.

Conferenza di presentazione “Nella pancia o nella terra”

Si è tenuta a Foggia la Conferenza di Presentazione del Progetto NELLA PANCIA O NELLA TERRA, finanziato da Fondazione con il Sud con il Bando Ambiente 2012 di cui A.FO.RI.S. impresa Sociale è Beneficiario e Capofila.
Il progetto ha come obiettivo principale quello di recuperare i prodotti invenduti della GDO, al fine di impiegarli in iniziative benefiche e di solidarietà.

I temi del progetto sono ricondotti alla lotta allo spreco alimentare, alla riduzione della produzione di rifiuti alimentari, alla donazione dei prodotti-risorse alimentari ancora edibili da destinare ad associazioni di volontariato, alla valorizzazione di scarti per la produzione di energia o di ammendanti agricoli sostenibili.

Presenti al tavolo dei relatori l’Assessore Regionale alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia, Domenico Santorsola, il Consigliere della Provincia di Foggia, Saverio Cassitti, oltre alle organizzazioni partner di progetto (Gian Maria Gasperi e Mauro Genovese, rispettivamente Direttore Generale e Project Manager, Responsabile del Settore Consulenza – A.FO.RI.S. Impresa Sociale; Michele De Stasio, Consigliere Consorzio E.D.E.N.; Lella Miccolis, Amministratore unico di PROGEVA Srl; Marco Sbarra – Ufficio Progetti GAL MERIDAUNIA S.c.r.l.; Pasquale Marchese, Presidente del Ce.Se.Vo.Ca; Giuseppe Mimmo, Banca Popolare ETICA).

Nel corso dell’evento sono state presentate le strategie innovative per la valorizzazione degli scarti alimentari della Grande Distribuzione Organizzata con l’obiettivo di ridurre i rifiuti derivanti da quest’ultima ed impiegarli in attività benefiche e di solidarietà o destinarli alla produzione di biogas e compost mediante la realizzazione di un impianto di digestione anaerobica e di compostaggio.

“I miei complimenti alle organizzazioni che hanno sposato questo progetto” – ha dichiarato l’Assessore alla Qualità dell’Ambiente, Domenico Santorsola – “Il miglior modo per risolvere le problematiche dei rifiuti nella Regione Puglia è avviare una serie di iniziative similari a questo progetto valorizzando le sinergie di soggetti, che, con sensibilità diverse, fanno squadra per il raggiungimento di obiettivi condivisi, su temi particolarmente sentiti dai cittadini”.

La conferenza è stata anche un’occasione per divulgare gli step successivi del progetto, che prevedono una serie di attività formative gratuite rivolte a cittadini, volontari e studenti interessati ad apprendere conoscenze e competenze sul consumo consapevole, riuso e valorizzazione di beni alimentari invenduti e pratiche di eco-sostenibilità.

In Basilicata per scoprire cosa sono i prodotti compostabili con Novamont, Fertileva ed il WWF

Un’intera giornata dedicata a parlare di buone pratiche, prodotti compostabili e bioeconomia, a famiglie, istituzioni, scuole e mondo delle imprese.

Novamont e Fertileva rinnovano il loro impegno legato alla diffusione di eccellenze nella raccolta differenziata in Basilicata. Presso Dichio garden center, da sempre sensibile ai temi ambientali e promotore di numerose iniziative di carattere socio-culturale, si è svolta, Martedì 10 Novembre 2015, la “Festa degli Alberi”, durante la quale si è tenuto un seminario in cui sono stati presentati i prodotti compostabili in Mater-Bi® e sono stati distribuiti numerosi gadget ai bambini provenienti dalle numerose scuole che hanno aderito all’iniziativa.

Nella mattinata si sono svolte attività di educazione ambientale, rivolte a scuole e famiglie, focalizzate sulla divulgazione di pratiche virtuose, utili per mettere fine alla ‘società del rifiuto’ a favore di un modello in cui i materiali vengono interamente riutilizzati e non ci sono prodotti di scarto ma risorse, ponendo al centro la sostenibilità ambientale. I partecipanti sono stati omaggiati da piante da frutto e bicchierini compostabili contenenti semi che potranno essere piantati dai bambini, creando un piccolo orticello domestico.

Alle ore 18, presso “la piazzetta” del garden center è stato illustrato il sistema di raccolta differenziata dei rifiuti organici, nella quale i sacchi e gli shopper in bioplastica compostabile svolgono un ruolo fondamentale. L’argomento è stato affrontato dalla Dott.ssa Eliana Bruschera, in rappresentanza della Novamont, azienda produttrice della bioplastica Mater-Bi®, in compartecipazione con la Dott.ssa Lella Miccolis, Amministratore Unico della Progeva, azienda che sul territorio si occupa del recupero mediante compostaggio di rifiuti organici.

Durante il seminario è stato più volte sottolineato l’impatto positivo che, l’utilizzo di manufatti compostabili, ha sulla raccolta differenziata. Tale tesi è stata pienamente condivisa anche dal WWF, rappresentato da diversi soci presenti all’iniziativa.

Progeva ad Ecomondo: XVII Edizione della Conferenza Nazionale sul Compostaggio e Digestione Anaerobica

Puntuale anche quest’anno l’appuntamento con la conferenza sul compostaggio e la digestione anaerobica del rifiuto organico organizzata dall’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) e il Consorzio Italiano Compostatori (CIC) svoltasi durante la Fiera di Ecomondo.

All’introduzione del direttore CIC, è seguita una panoramica sui dati di settore da parte di Ispra. Durante la conferenza si è dato spazio alle necessità infrastrutturali di un settore in continua evoluzione come quello del compostaggio, alla qualità della raccolta dell´organico, dei servizi, del compost prodotto, dei fertilizzanti organici in generale, dei manufatti compostabili ed, infine, del biometano che le aziende si accingono a produrre come prodotto innovativo.

Lella Miccolis, amministratore unico Progeva, e Giuseppe Carlucci, Legale Rappresentante Agreenment, hanno partecipato alla conferenza esponendo i risultati del percorso di certificazione intrapreso da Progeva in merito alla Carbon Footprint del compost prodotto e l’individuazione delle Misure per la sua Riduzione.

Programma
9.30 – introduzione a cura di Massimo Centemero
9.50 – Il rifiuto organico, dalla riduzione dei RUB al compostaggio, alla digestione anaerobica, un settore in
evoluzione, R. Laraia (ISPRA)
10.10 . 1995-2015: vent´anni di recupero dell´organico nella Regione Veneto, ARPAV, Osservatorio Regionale per il Compostaggio
10.30 . Carbon Footprint del compost e individuazione delle Misure per la sua Riduzione: il caso di studio di
Progeva
10.50 . La qualità certificata del CIC: premiazione aziende con Marchio di Qualità Compost CIC
dei manufatti compostabili
11.10 . Presentazione dell´Accordo tra Corepla, CIC, Assobioplastiche, Conai
11.30 – Tavola rotonda . Presiede i lavori Alessandro Canovai, Presidente CIC
Partecipano: F. Bizzoni (CIC), MATTM (G. Sagnotti), E. Perrotta (Fise-Assoambiente), P. Muraro (Atia-Iswa Italia), P. Giacomelli (Utilitalia), L. Faregna (Assofertilizzanti-Federchimica), A. Romaniello (Certiquality), Versari (Assobioplastiche).

13:00 Conclusioni, On. Silvia Velo, Sottosegretario Ministero Ambiente

Incontri informativi per gli interessati ai Corsi per Esperti in Certificazione Ambientale

La Direzione Scientifica della Scuola EMAS (di cui Progeva è socia) ed ECOLABEL Puglia organizzano un ciclo di incontri di orientamento informativo, destinati a quanti sono interessati ai Corsi per Esperti in Certificazione Ambientale varati con il bando 2015.
Gli incontri si terranno dal 03 al 13 Novembre 2015, nei comuni di Brindisi, Bari, Taranto, Lecce, Foggia e Potenza. Per maggiori informazioni è possibile consultare il programma in allegato.
La partecipazione agli eventi è gratuita.

Per ragioni logistiche è indispensabile compilare la scheda di adesione (scaricabile qui) e restituirla a info@clubemaspuglia.it. Si farà seguito con un riscontro via mail di avvenuta registrazione.

Qui il Programma.

Il bando 2015 per l’ammissione al Corso per Esperti in Certificazioni Ambientali EMAS ed ECOLABEL, scade il 16 Novembre 2015.

Incontri informativi in Puglia
(Audit, Sistemi ed Esperti di Gestione Energetica ex-D. L.vo n. 102/2014 – Rischio Ambientale – Legge n. 68/2015 “Ecoreati” – New ISO 14001:2015)

Corsi per Esperti di
Certificazione Ambientale EMAS ed ECOLABEL
Accreditati dal Comitato Nazionale ECOLABEL ed ECOAUDIT – Organismo Interministeriale Competente per l’Unione Europea – con delibera del Comitato di Direzione del 28 Aprile 2015, Prot. N.0029563 – 06/07/15

________________________________
INFO:
CLUB EMAS ED ECOLABEL PUGLIA
c/o Istituto R. Gorjoux-N. Tridente, Via Raffaele Bovio, 1 –70126 Bari
web www.clubemaspuglia.it e mail: info@clubemaspuglia.it tel. 0881.633019 cell. 335/7184732 – 335/7184729

Workshop gratuiti sul riuso alimentare per studenti, volontari e cittadini

A Foggia, nell’ambito del Progetto “Nella Pancia o Nella Terra” saranno realizzati workshop formativi gratuiti dedicati a volontari, studenti e tutti i cittadini interessati ad apprendere conoscenze e competenze in ambito ambientale e del riuso alimentare. I workshop sono un’interessante opportunità per tutti coloro che desiderano approfondire tematiche come: il consumo consapevole delle risorse alimentari, la valorizzazione degli scarti alimentari e la gestione sostenibile dei rifiuti.

Tali attività saranno presentate durante la Conferenza di Presentazione del Progetto “Nella Pancia o Nella Terra” (Giovedì 29/10/2015 alle ore 17:00 presso la Sala Giunta di Palazzo Dogana – P.zza XX Settembre, Foggia), finalizzato all’implementazione e promozione di un modello virtuoso di recupero di beni alimentari invenduti della Grande Distribuzione Organizzata, da distribuire alla popolazione meno abbiente o da destinare alla produzione di compost e di energia.

In particolare sono previste:

PER I VOLONTARI
40 ore di formazione sulle strategie operative del riuso dei beni alimentari invenduti in favore dei poveri e della tutela dell’ambiente.

PER LA SCUOLA
64 ore di formazione sul consumo consapevole, educazione ambientale, valorizzazione agronomica ed energetica di scarti e rifiuti.

PER LA COMUNITÀ LOCALE
150 ore di educazione ambientale e pratiche di ecosostenibilità.

Modalità di partecipazione:
Data la limitata disponibilità dei posti è necessario compilare il modulo d’iscrizione qui scaricabile indicando l’area di interesse alla quale si intende aderire e successivamente restituire il modulo compilato via mail a comunicazione@aforis.it.

Per partecipare alla conferenza di presentazione del Progetto “Nella Pancia o Nella Terra” si prega di compilare il modulo qui scaricabile e trasmettere via mail a comunicazione@aforis.it.

Per info e approfondimenti:
http://www.aforis.it/workshop-formativi-gratuiti-per-studenti-volontari-e-cittadini/
http://www.aforis.it/progetto-nella-pancia-nella-terra-conferenza-di-presentazione/

Progeva, partner del progetto “Nella pancia o nella Terra”

Giovedì 29 ottobre 2015 alle 17:00 presso la Sala Giunta di Palazzo Dogana (P.zza XX Settembre – Foggia) si terrà la Conferenza di Presentazione del Progetto “Nella Pancia o Nella Terra”.

Il progetto Nella Pancia o Nella Terra, finanziato da Fondazione il Sud con il Bando Ambiente 2012, di cui Aforis Impresa Sociale è beneficiario capofila, è un’iniziativa finalizzata a recuperare i prodotti invenduti della GDO, al fine di impiegarli in iniziative benefiche e di solidarietà.
I temi del progetto sono ricondotti alla lotta allo spreco alimentare, alla riduzione della produzione di rifiuti alimentari, alla donazione dei prodotti – risorse alimentari ancora edibili da destinare ad associazioni di volontariato, alla valorizzazione di scarti per la produzione di energia o di ammendanti agricoli sostenibili.

Alla conferenza prenderanno parte il Presidente della Provincia di Foggia, Francesco Miglio, l’Assessore Regionale alla qualità dell’ambiente Domenico Santorsola e il Responsabile del progetto Mauro Genovese. Sono previste testimonianze tecniche da parte dei partner di progetto, come PROGEVA, Consorzio EDEN – Università degli Studi di Foggia, GAL MERIDAUNIA, CE..SE.VO.CA., DCF, Comune di Candela, Banca Etica.
La Conferenza sarà Coordinata da Gian Maria Gasperi, Direttore Generale AFORIS.
La stampa, i tecnici, le autorità sono invitate a partecipare.

Info:
Iscrizioni
Scheda Progetto
Programma
www.aforis.it

9° Anniversario Progeva, un’occasione per fare il punto e guardare al futuro

Nata nel 2006, Progeva compie 9 anni e festeggia con i propri dipendenti riflettendo insieme sul percorso fatto finora e sui progetti futuri dell’azienda.
Se Progeva è oggi un’azienda in salute nonostante il periodo di crisi che ha caratterizzato l’economia generale negli ultimi anni, il merito va al connubio fra serietà, collaborazione ed efficienza nell’organizzazione aziendale. Un risultato simile non può prescindere dalle singole risorse umane operanti ogni giorno all’interno dell’azienda ed è a queste che Progeva dedica il suo 9° anniversario, pensando agli anni trascorsi insieme e a quelli a venire.

Progeva per la formazione: aperte iscrizioni per corsi Emas-Ecolabel

Progeva, socia del Club Emas ed Ecolabel, vi invita a partecipare ai corsi di promozione per esperti di Certificazione Ambientale Emas ed Ecolabel, accreditati dal Comitato Ecolabel ed Ecoaudit, organismo Interministeriale competente per l’Unione Europea.

Corso per Auditor e Consulenti Ambientali EMAS
Settori: Energia ed efficientamento energetico, Agroindustria, Gestione Impianti di Trattamento Rifiuti ed Acque Reflue

Corso per Consulenti Aziendali ECOLABEL
Settore: Servizi Ricettività Turistica

Le attività formative si terranno di sabato presso l’Istituto R. Gorjux-N. Tridente, Via Raffaele Bovio, 1 in Bari
Sono previste borse di studio e agevolazioni e facilitazioni economiche
La scadenza di presentazione delle domande è fissata per il 30/09/2015
Modulistica e informativa sono reperibili sul sito http://clubemaspuglia.it/

Sportello Informativo – Green Economy School
Email: info@clubemaspuglia.it – Tel.: 0881.633019 – Mobile: 3357184732
E’ possibile concordare appuntamenti telefonici o di persona inviando una e-mail all’indirizzo: info@clubemaspuglia.it